Serna Power

Love Moto

In un mondo di special popolato da fighetti e hipster, c’è pure chi ha la velocità nel sangue e se anche vuole una special non rinuncia a quella impostazione mentale .
Giorgio Sernigiotto è un pilota di auto con un palmares molto ricco che lo ha portato quest’anno a correre nell’Eurpoean Le Mans Series, un carriera iniziata da giovane correndo con i kart.

Ora lui voleva una special e ed essendo uno che bazzica il mondo delle 4 ruote non poteva che rivolgersi a Roberto Brambilla, figlio del del famoso di Vittorio, il famoso e verace pilota monzese degli anni 70, storico la sua vittoria alla guida di March al Gran Premio d’Austria 1975 in F1, sotto il diluvio.
Roberto ha ereditato questa passione per i motori e si dedica alle moto con un competenza motoristica sconosciuta alla grande maggioranza dei personaggi che animano il colorato mondo dell cafe racer in genere. 

La base su cui si è lavorato è una Honda Vigor 650, che invece della solita scrambler è stata trasformata in un agile cafe racer, ogni elemento è costruito in metallo in perfetto vecchio stile, quindi niente fibre composite.
Il fianchetti con tabelle portanumero integrato , cosi come il codino sono stati creati all’interno dell’officina usando la tradizionale ruota inglese.
Il risultato è bella moto di ottimo gusto che di sicuro farà compagnia per lungo tempo a Giorgio.